La morte di padre Romano Scalfi - Altre notizie

La morte di padre Romano Scalfi

russiacristiana.org

25/12/2016 - Il comunicato di monsignor Francesco Braschi e Russia Cristiana

Carissimi,

Padre Romano Scalfi, fondatore di “Russia Cristiana” è tornato al Padre oggi, nel giorno della nascita di Cristo.

Oggi la Chiesa d'Oriente canta: «Esultiamo nel Signore nostro Dio, perché il muro di separazione è stato distrutto per sempre e io prendo parte al banchetto preparato nel Paradiso».

E oggi Padre Romano ha celebrato il suo dies natalis, il giorno della sua nascita al Cielo, per essere associato per l'eternità al Sacrificio e alla Resurrezione di Cristo.

Ora contempla faccia a faccia il Signore a cui ha donato tutta la vita, e in Lui vede la perfetta unità della Chiesa e dei credenti in Cristo, per la quale ha speso fino all'ultimo tutte le sue energie.

Ha vissuto gli ultimi giorni nella serena e continua attesa dell'incontro con Cristo, diventando egli stesso preghiera. La sua testimonianza è un tesoro prezioso, che sostiene e conforta chiunque desidera e vive perché i fedeli in Cristo siano “una cosa sola”.

Mentre affidiamo l'anima di Padre Scalfi all'abbraccio misericordioso del Padre, siamo certi della sua intercessione e della sua protezione celeste.


La camera ardente è allestita nella Cappella della Trasfigurazione in Villa Ambiveri, via dei Tasca 36, Seriate.

I funerali si svolgeranno mercoledì 28 dicembre alle ore 15 presso la Chiesa Parrocchiale SS.mo Redentore di Seriate (BG).

I Sacerdoti che desiderassero concelebrare sono pregati di portare camice e stola bianca e di dare possibilmente notizia della loro presenza all'indirizzo: segreteria.braschi@gmail.com



Don Francesco Braschi e il Consiglio Direttivo di Russia Cristiana



© Fraternità di Comunione e Liberazione. CF 97038000580 / Webmaster / Note legali / Credits