Fraternità San Giuseppe - La fecondità del carisma

Fraternità San Giuseppe

La Fraternità San Giuseppe, nata dal carisma di don Luigi Giussani, riunisce persone che decidono di dedicare totalmente e definitivamente la propria vita a Cristo nella verginità, cioè secondo i consigli evangelici di povertà, castità e obbedienza.
Gli aderenti attuano tale dedizione, permanendo ciascuno nelle proprie circostanze di vita personale e lavorativa, nella consapevolezza che «il Battesimo e la Cresima possano essere sufficienti per fondare una dedizione totale a Cristo e alla Chiesa» (in «30 Giorni», intervista a Luigi Giussani, 1989, n. 5, pp. 56-62).

Per la sua particolare natura, tale compagnia vocazionale è protesa a realizzare «una più presta, capillare ed efficace penetrazione del Corpo di Cristo nel tessuto normale della vita della Chiesa» (intervento di Luigi Giussani alla Fraternità San Giuseppe, agosto 1995).
Il cammino vocazionale è costituito dalla memoria di Cristo, che è tenuta desta da momenti unitari periodici (raduni, ritiri, esercizi) e dalla assiduità alla preghiera personale e ai sacramenti.

© Fraternità di Comunione e Liberazione. CF 97038000580 / Webmaster / Note legali / Credits