La tutela dei minori

Per una maggiore consapevolezza della realtà

La lettera di Julián Carrón alla Fraternità di Comunione e Liberazione

Voto in Emilia Romagna. Il documento di CL

Si vota il 26 gennaio. All'ultimo appuntamento elettorale l'affluenza era stata solo del 37,71 per cento. L'incertezza domina e le soluzioni della politica non sembrano più sufficienti. Da dove ripartire?
Carmine Di Martino e Davide Settoni

“Bello, chi te l’ha dato?”. La vita è segno

Continua a Bergamo il percorso su "Il senso religioso". A tema una dinamica presente in ogni aspetto delle nostre giornale. E che spalanca alla domanda inesauribile di significato. La lezione di Carmine di Martino
Il posto di frontiera brasiliano di Pacaraima, nello Stato di Roraima (foto:  Francesco Pistilli per Fondazione AVSI in Brasile)
Attualità

Brasile, una porta che accoglie

Ogni giorno sono 500. Arrivano a piedi, in bicicletta, in autobus. Sono i venezuelani in fuga che approdano alla frontiera di Pacaraima. Come direbbe Camus: «Vivono a metà strada tra la miseria e il sole». Il racconto di chi li ha visti

Il posto di frontiera brasiliano di Pacaraima, nello Stato di Roraima, è diventato una porta di speranza per i 500 venezuelani che ogni giorno entrano in Brasile, in fuga dal loro Paese. Molti arrivano esausti, a piedi o in bicicletta, altri in autobus,...

Giovanna (al centro) con alcuni amici della Fraternità
Lettere

Giovanna e l'unica verità della vita

Mamma, moglie e amica di tanti, è salita al Padre a novembre dopo due anni di malattia. Ecco cosa scrive il marito Carlo, rileggendo la lettera di Carrón pubblicata sul "Corriere della Sera" la Vigilia di Natale

«Ma come Dio lancia la sua sfida? Quale è il gesto più potente che Egli compie nei nostri confronti? Non ci offre la parola consolatoria ma accade nella nostra vita. Facendosi carne e restando presente attraverso la carne, l’umanità reale di persone conc...

Caravaggio, "Adorazione dei pastori" (particolare), 1609. Museo Regionale di Messina

«Il Natale è l'incontro con la realtà degli uomini»

«Dio sceglie proprio questa situazione umana per sfidare la cultura dello scarto con la novità di uno sguardo che esalta il valore infinito di ogni singolo uomo». La lettera di Julián Carrón al "Corriere della Sera" del 24 dicembre