Julián Carrón

Sulla lettera ricevuta da papa Francesco

Julián CarrónIl messaggio inviato a tutto il Movimento per far conoscere la lettera autografa ricevuta dal Santo Padre

Don Julián Carrón, presidente della Fraternità di Comunione e Liberazione, ha ricevuto da papa Francesco una lettera autografa datata 30 novembre 2016, che ha fatto conoscere a tutti gli aderenti al Movimento inviando a sua volta una propria lettera.

La libertà, sfida cruciale per la nostra fede

Julián CarrónIntervista di Gerolamo Fazzini, da «Credere»

«La questione oggi è come rendere attraente la vita cristiana in un mondo in cui il valore supremo è la libertà». L'intervista rilasciata alla rivista della San Paolo

Carrón nel tempo della «bellezza disarmata»

Julián CarrónIntervista di Adriano Moraglio, da «La Voce e il Tempo». Colloquio sulla modernità e il «crollo delle evidenze»

Da La Voce e il Tempo, 9 ottobre 2016, pp. 1, 21.

È possibile un nuovo inizio?

Julián Carrón(da La bellezza disarmata, Rizzoli, 2015, pp. 5-31)

Tratto da J. Carrón, La bellezza disarmata, Rizzoli, pp. 5-31.

Non sono quando non ci sei

Julián CarrónDalla Giornata d’inizio anno 2014 degli adulti e del CLU

La Pagina Uno di Tracce - ottobre 2014

Testimoniare la fede

Julián CarrónDa «La Repubblica», dopo la Lumen fidei di papa Francesco

La lettera di don Julián Carrón, presidente della Fraternità di Cl, a «la Repubblica» sulla Lumen fidei

«Un nuovo inizio»

Julián CarrónAl Consiglio Nazionale di CL, dopo la nomina a Presidente della Fraternità

Da Tracce - aprile 2005, pp. 1-7. Appunti dall’intervento al Consiglio Nazionale di CL del 19 marzo 2005, in seguito alla sua nomina a Presidente della Fraternità

L'esaltazione dell'Essere

Julián CarrónL'intervento all'Assemblea internazionale responsabili di CL. La Thuile, 20 agosto 2003

Da «Tracce Litterae Communionis», 2003, n. 9, pp. 120-125

Storia di una passione per la storicità dei Vangeli

Julián CarrónDa una conversazione con adulti di Milano, 27 maggio 1995. In «Tracce», luglio/agosto 1995

Tratto da Il primo miracolo è la scoperta del «Tu», cioè dell'«Altro». Appunti da una conversazione con adulti di Milano, 27 maggio 1995. In «Tracce Litterae Communionis», 1995, n.7, pp. IV-X.