Storie

Storie - 2018

Don Emilio Bellani

Brasile. «Io, la mia missione e l'Equipe 84»

MondoEmilio Bellani

La vita di don Emilio nella parrocchia di Salvador de Bahia. Per allenare lo sguardo ai mille segni della presenza di Gesù. Come le storie di Marco, Eduardo, Raquelina. Non tutti sono "successi pastorali", eppure...

Un momento di festa nella parrocchia di don Emilio

Parigi. «Su cosa appoggia il mio lavoro»

MondoPaola Bergamini

Il mestiere di psicologa, in uno studio privato e in un centro per adolescenti. E quella giornata in cui accompagna alcuni di loro a vedere qualcosa di bello nella Capitale. Cercando di guardare tutto «come Cristo guarda me»...

A sinistra, Mauro Prina

Mauro Prina. Da un interruttore a Marte

MondoPaola Bergamini

Da Tracce di novembre, la storia di un italiano nella Silycon Valley: l’attenzione alla realtà, le domande che si aprono da un particolare, la condivisione con i colleghi. «Quando ti fermi a quello che pensi già di sapere, ti ritrovi ai margini»

Un'immagine della missione Sacom-1A
Ospiti della Cooperativa Nazareno di Carpi

Nazareno. Con la fragilità puoi andare ovunque

ItaliaAnna Leonardi

Cesare ha scoperto di essere un pittore. Luca un barman. Altri lavorano la ceramica o il legno... Qui hanno trovato qualcuno che ha pensato a loro. Su "Tracce" di novembre il racconto di una giornata al Nazareno di Carpi, che avvicina i disabili al lavoro

La Cooperativa Nazareno accoglie nelle sue strutture 150 persone con disabilità fisica e mentale
Una veduta di Nisida

La Colletta a Nisida. «Qua sono io»

ItaliaDavide Perillo

Parole di un giovane carcerato di Napoli facendo la raccolta del Banco alimentare. In questo racconto (tratto da"Tracce" 11/2017) l’esperienza di chi ha vissuto questo gesto di carità (e altri) in «operosa continuità» con la Giornata mondiale dei poveri

Chiara Corbella Petrillo

Chiara Corbella o della perfetta letizia

ItaliaPaola Ronconi

Per lei, il 21 settembre, si è aperta la causa di beatificazione. L'incontro con Enrico, il matrimonio, l'esperienza drammatica della maternità. Poi la malattia e la morte. La storia di una ragazza romana che, a 28 anni, ha vissuto una santità possibile

Don Aliaksei Ason

Bielorussia. Il discernimento di Aliaksei

MondoLuca Fiore

È nato sotto l'Unione Sovietica in un villaggio in cui le chiese erano chiuse. La fidanzata gli chiede: «Perché quando vai in parrocchia sei più contento?». Una domanda che si spalanca. E poi, già in seminario, l'incontro con gli universitari di CL...

La chiesa di Nowy Pahost
Carlo Wolfsgruber

Carlo Wolfsgruber. Marcia continua

IncontriLuca Fiore

Quale fu il seme piantato da don Giussani nel Sessantotto? Uno dei suoi primi allievi racconta su "Tracce" di settembre il suo percorso dentro il cammino di CL. Tra cultura borghese, Potere Operaio, equivoci politici. Fino a quegli universitari di oggi...

Don Giussani con un gruppo di giovani a Varigotti nel 1969. Quello accanto a lui è padre Emmanuel Braghini (©Fraternità di CL)
Pilar Vigil

Pilar Vigil. «Perché l'uomo scopra chi è l'uomo»

IncontriAlessandra Stoppa

Membro della Pontificia Accademia per la Vita e ospite dell'ultimo Meeting, la ginecologa cilena spiega perché «siamo in un momento meraviglioso per l'umanità». E perché «la generazione di una persona nuova è il lavoro "bello" della vita»

Pilar Vigil e il marito con Papa Francesco nel 2015 durante il meeting annuale della Pontificia Accademia per la Vita
Francisco Catão

Francisco Catão. La Chiesa e il «cambiamento d'epoca»

IncontriCecília Canalle e Raúl Gouveia

Teologo brasiliano, a luglio ha presentato la traduzione portoghese della "Vita di don Giussani" a San Paolo. Ancora dottorando ha partecipato al Vaticano II, e oggi lo rilegge guardando il pontificato di Francesco. "Passos" lo ha intervistato

Una sessione del Concilio Vaticano II nella Basilica di San Pietro
Giancarlo Rastelli (1933-1970)

Rastelli. Il grande cuore del dottor Gian

ItaliaAnna Leonardi

La manovra cardiochirurgica che porta il suo nome ha fatto il giro del mondo. E salvato tanti bambini. Ma il giovane medico non era conosciuto solo per la sua abilità medica. Ecco come è nata la mostra su di lui, presentata al Meeting 2018

La mostra al Meeting di Rimini 2018 (1:29)
La comunità di CL di Lagos a Oshodi

Nigeria. In vacanza, a un passo da casa

MondoPaolo Perego

Dopo tre anni, finalmente una breve convivenza per la comunità di CL di Lagos. Giochi, musica, la Scuola di comunità... Perfino Manzoni. Tutto ha aiutato a scoprire «di essere preferiti»

Uno dei giochi durante la tre giorni di Oshodi
Il cardinale Angelo Scola

Angelo Scola. La libertà sospesa

IncontriAlessandra Stoppa

Il tema del Meeting, l’eredità del Sessantotto, la rivoluzione sessuale e la sfida alla Chiesa. Dialogo con il cardinale Angelo Scola sulla «cesura» di allora e l’uomo di oggi, che è come «un saltatore in alto»... (da "Tracce", luglio/agosto 2018)

Milano, 1967. Manifestazione contro l'aumento delle tasse universitarie
La vacanza a Winona, dal 13 al 17 luglio

STATI UNITI. «Perché dovrei seguire una nuvola?»

MondoFlora Carelli

È un'amicizia nata tre anni fa e che continua a crescere. Da 14 Stati americani e dal Canada sono arrivati in Minnesota per alcuni giorni di vacanza insieme. Con loro, anche don Julián Carrón. Proprio come l'anno scorso. Ma «non è più la stessa cosa»

L'incontro tra Macron e Papa Francesco

Louis Manaranche. Un clima nuovo

IncontriMaurizio Vitali

Il 26 giugno Macron ha incontrato il Papa. Ma poche settimane fa aveva parlato ai Vescovi francesi del «contributo dei cristiani oggi». Su Tracce di giugno, l'intervento del direttore dell’Osservatorio sulla modernità del Collège des Bernardins

Louis Manaranche

Tilburg. Ospedale da Campus

Mondo

Video intervista a don Michiel Peeters, missionario olandese in Olanda. Nel Paese avamposto della secolarizzazione, offre agli universitari di tutte le provenienze la domanda che ha cambiato la sua vita. Leggi anche il reportage su Tracce di giugno

Jacqui Treco

Il vulcano e il cuore di Jacqui

MondoWalter Muto

Da dove nasce la canzone che ha colpito tutti agli Esercizi? Lo abbiamo chiesto alla diretta interessata. Ecco la storia di "Be Still My Heart"

Be Still, My Heart (3:23)
Ezio Bosso

Ezio Bosso. Da dove nasce la musica

IncontriAnna Leonardi

Ha suonato sui maggiori palcoscenici del mondo. Dirige un teatro e un’orchestra. E per una malattia si è trovato a riniziare tutto da capo. Il pianista che commosse Sanremo racconta perché il suo lavoro “arriva” dal silenzio. Da Tracce di marzo

Marco Martinelli con i ragazzi di Kibera

Kenya. Dante e noi nella selva di Kibera

MondoGiuseppe Frangi

Duecento ragazzi e bambini dello slum lavorano con il regista Marco Martinelli e l'attrice Laura Redaelli del Teatro delle Albe di Ravenna. Ecco perché il teatro li fa sentire «germogli in mezzo ai rifiuti» (da Tracce di marzo)

Il cielo sopra Kibera. AVSI Kenya con Marco Martinelli (4:12)
Don Claudio Burgio e Monsef

Claudio Burgio. «Monsef, la fuga e l’attesa»

ItaliaAlessandra Stoppa

L’integrazione, i giovani (stranieri e nostri), le domande su di sé. E un problema che è «radicalmente educativo». Il sacerdote milanese racconta il suo cammino da quando due ragazzi si sono arruolati nell’Isis (da Tracce di marzo)