Lettere

Lettere - 2020

Enea e Anchise dipinti da Raffaello

Le mura di casa e l'orizzonte della vita

Lettere

Da una telefonata con un'amica, la nascita di una iniziativa online fatta di incontri culturali internazionali: "É-née", Enea. Nel mezzo della pandemia, «l'occasione per abbattere le frontiere e ritrovare amici lontani». Ma non solo

Quando il cuore si "scongela"

Lettere

Un concorso letterario che, oltre ogni aspettativa, neppure il virus riesce a cancellare. E la sorpresa di «un fiore» che, dopo la premiazione, ribalta la prospettiva...

Manifestazioni a Washington

Stati Uniti. Il rispetto e il "sì" di Pietro

Lettere

Le manifestazioni negli Usa per il caso Floyd dove tanti partecipano indignati, accusano e affermano la loro idea di giustizia. «Ma non siamo tutti peccatori?». Cosa permette di guardare l'altro - e noi stessi - per davvero?

Quel filo rosso nel servire

Lettere

Il lavoro negli alberghi, a servizio delle vacanze di tante comunità e non solo. Quest'anno l'estate tra pulizia ai piani, cucine e ristoranti sarà solo per pochi. «Ma non abbiamo rinunciato a incontrare tutti quelli che hanno fatto domanda, perché...»

«Uno che viene a dirmi: "Non sei sola"»

Lettere

Dopo un anno chiusi in ospedale, l'emergenza sanitaria, tra difficoltà e preoccupazioni. Ma anche tante scoperte, dentro la quotidianità. Così la mamma di un bimbo disabile racconta di un dono «pensato per me»

Portofranco: «Il virus non ci ha bloccato il cuore»

Lettere

Un'assemblea via zoom per venticinque centri di aiuto allo studio collegati da tutta Italia che si sono raccontati gli ultimi mesi. E la sorpresa di riscoprire ciò che sta all'origine di questa avventura

Rocco De Gaspari.

Il privilegio di un «tempo ricco della sua Presenza»

Lettere

La malattia di Rocco, l'impossibilità di vedersi se non via internet, le novene... Fino al messaggio della moglie, ai primi di maggio: «È andato in cielo». Eva racconta il dono di quattro anni di amicizia

«Così il mio "sì" salva il mondo»

Lettere

Un lockdown cominciato ben prima dell'epidemia di Coronavirus, con il cambio di lavoro e tante domande esplose davanti alla fatica. Eppure, si può vivere «una pace», come racconta Barbara dalla Nigeria

Fuori dalla tromba d'aria

Lettere

Insegnante di duecento allievi e mamma di sei figli. Alle prese con videolezioni e gestione della casa. Ma come «faccio a ricominciare a respirare?». Una domanda che trova una risposta sorprendente dove non te l'aspetti...

Lo Zoom che riapre la partita

Lettere

La mamma è in ospedale in gravi condizioni. E una serata di canti con i ragazzi di GS smuove la rassegnazione. «Eppure questi ragazzi, apparentemente, non hanno nulla a che fare con me». Una lettera da Imola

Il pane, i pesci e la scuola viva

Lettere

Lo tsunami del coronavirus che ha ribaltato la vita di studenti e professori. Come fare? Piccoli passi, fatti di computer e videolezioni, tra dubbi e tentativi. Fino a quello schermo che si riempie poco a poco di volti

Quel che riempie i magazzini

Lettere

Durante la pandemia, la richiesta è aumentata del 30 per cento. Ma, a Roma, le donazioni straordinarie al Banco Alimentare del Lazio non sono mancate. Come quella del comico Maurizio Battista e dei suoi amici de "Il colibrì"

Scoprirsi preferiti, anche "in regia"

Lettere

Un gruppo della segreteria di Padova, abituato a occuparsi dei video degli eventi "in presenza", si reinventa durante la pandemia. Così nasce il servizio "tecnologico", per chi ha difficoltà con gli eventi online. Ecco quello che hanno scoperto

Il risveglio di Aimara

Lettere

Che cosa vuol dire «vivere la vita come vocazione»? E «rispondere al Signore attraverso le circostanze»? Riguardare la quarantena, presi dal lavoro e dalla famiglia, alla luce delle provocazioni dell'eBook sulla pandemia. Lettera da Caracas

Conoscere Cristo, cucendo mascherine

Lettere

«Vorrei sapere qualcosa di più su Gesù...». Questa domanda di un'amica spiazza Elena e la mette in moto. In fondo, dice a se stessa, è lo stesso suo desiderio. Un'energia che finisce per coinvolgere il popolo del suo quartiere

L'esigenza di aiutare e la certezza che sostiene la vita

Lettere

Un gruppo di amici legati a un Centro culturale decide di sostenere economicamente chi, sul territorio, si spende per l'emergenza Covid-19. Poi, qualcuno rilancia la provocazione di Carrón sulla natura del Fondo comune. E la prospettiva cambia

Don Giuseppe Bentivoglio

Don Benuccio, da Giulianova alla Svizzera

Lettere

L'8 aprile è morto Giuseppe Bentivoglio. Partito da Varese, aveva fatto crescere il movimento a Giulianova ed era poi approdato in Canton Ticino. Nel suo testamento spirituale: «Come un bimbo svezzato è l'anima mia». Il ricordo di un amico

Un aiuto a guardare le cose così come sono oggi

Lettere

In un continuo scorrere di chat, video chiamate, articoli e parole varie, la scoperta del valore del silenzio. Prendersi il tempo per pensare per comprendere ciò che ci succede in questo tempo. E desiderare di capire ciò che il Signore vuole da noi

Don Pigi Bernareggi

Brasile. Il paradosso del Coronavirus

Lettere

Missionario da 50 anni a Belo Horizonte, don Pigi Bernareggi racconta il suo sguardo sulla vita durante la pandemia. Tra l'angoscia esistenziale per le vittime e lo stupore per come, dentro la difficoltà, l'umanità può rifiorire