Lettere

Lettere - 2022

Monica, a sinistra, con Danubjana

Genova. Il dono di Danubjana

Lettere

L'incontro con una donna malata e la sua famiglia. Gli aiuti, l'amicizia e un movimento di popolo che la accompagna fino all'ultimo respiro. «Gesù ci ha presi così, attraverso il volto di quella ragazza». Il racconto di Monica

La preghiera per la pace a Reggio Emilia

Reggio Emilia. «Coinvolti con il destino del mondo»

Lettere

Una veglia di preghiera per la pace insieme a vari movimenti e associazioni cattoliche, a cui hanno partecipato anche le comunità ortodosse e greco cattoliche. Il racconto e le parole dell'arcivescovo Morandi, presente all'iniziativa

Salvatore Abbruzzese in dialogo monsignor Lauro Tisi, vescovo di Trento

A Trento, un grande piccolo centenario

Lettere

Le celebrazioni dell'anniversario di don Giussani, organizzate dal Centro culturale "Il Mosaico". Difficoltà e sorprese di chi si è coinvolto, non «per una mera nostalgia, ma per la memoria grata»

(Foto: Christian Spies/Unsplash)

«Delle mie scarpe ferite, un piede vicino al cuore!»

Lettere

Una canzone dei Baustelle, una scritta pubblicitaria calpestata e un verso di Rimbaud. Mattia racconta un weekend passato con alcuni professori e ragazzi di Gioventù Studentesca dal Nord Italia e dall'Europa

I nonni di Buccinasco dell'Opera "Carmelo Caporale".

I nonni mai soli

Lettere

A Buccinasco, alle porte di Milano, l'annuale festa dell'Opera "Carmelo Caporale" che dal 1994 si occupa di fare compagnia a malati e anziani. E non solo, come racconta Claudia, una volontaria

Foto di gruppo

Qualcosa che accade anche nell'ora di orientamento

Lettere

Un gruppo di liceali presenta la propria scuola alle medie. È un momento che ogni anno Paola, la loro prof, prepara con cura. Il tema, questa volta, è "la felicità". Il racconto di quello che è successo

Un momento del fine settimana a Xanten

A carte scoperte

Lettere

Un fine settimana a Xanten, nel Nord della Germania. Per stare davanti alle domande della vita. Si è parlato di amici come «alleati del cuore», di una preferenza «che ridona il sonno» e della «vita come vocazione». La lettera di Bernardo da Colonia

La raccolta fondi per Avsi a Ravenna (Foto Carlo Colombo)

Seguendo la stella cometa

Lettere

Famiglie, neolaureati, fidanzati. Erano in 360, tutti tra i 25 e i 35 anni, a una vacanza organizzata qualche settimana fa da una Scuola di comunità milanese. Una lettera racconta quei giorni

La vacanza studio dei ragazzi siciliani

Il compito tra i compiti

Lettere

Un centinaio di liceali siciliani alle pendici dell'Etna per una vacanza studio, tra lezioni di "esperti" in varie materie, pomeriggi sui libri, dialoghi e serate

Foto Unsplash/Facundo Aranda

Se vince altro

Lettere

Luca è considerato il "matto del paese". Invitato a una cena fra amici, vive quelle ore senza ansia e paure. «Perché il cuore funziona. E c'è un luogo in cui noi per primi siamo preferiti»

La mostra per il Centenario di don Giussani allestita nel Palazzo Comunale di Gallarate (Varese)

La domanda più importante della vita

Lettere

La mossa di una comunità per la gratitudine a don Giussani. Tra iniziative e incontri pubblici per il Centenario. E scoprendosi “in cammino”. Il racconto da Gallarate

L'inaugurazione del parco dedicato a don Giussani
I giessini milanesi in Piazza del Campo a Siena

Vacanze GS. «Presi da qualcosa di grande»

Lettere

I giorni trascorsi insieme durante le festività natalizie per i ragazzi di tante comunità italiane. Qui, i racconti di alcuni di loro, partiti pieni domande e tornati pieni di scoperte

I ragazzi veneti a Santa Margherita Ligure
La partenza per l'Ucraina di un convoglio umanitario (©Ansa)

«Non era un "fastidio", era una domanda»

Lettere

I messaggi di un amico, la raccolta di maglie termiche per l'Ucraina promossa dal Papa e la decisione di dare una mano. E quell'Ave Maria, «perché se no è come partire con una gamba rotta». La lettera di Silvana

Il monumento a don Giussani a Mutuati (Kenya)

Kenya. «Il nuovo film della mia vita»

Lettere

Cyprian, insegnante vicino alla pensione, racconta il suo incontro con don Giussani più di trent'anni fa. E tutto quello che ne è nato. Fino a un monumento nel suo villaggio a nord di Nairobi

La presentazione ai genitori
Davanti alla "Pietà" di Michelangelo esposta a Palazzo Reale, Milano

Puoi vedere e, se vedi, puoi cambiare

Lettere

Una prof racconta la vacanza "alternativa" con alcuni giessini milanesi. Fatta di visite alla città, incontri, momenti di studio insieme. Di istanti in cui «nulla è più banale»

Matteo a Chicago.

Chicago. «L'occasione per giocare tutto me stesso»

Lettere

Un programma di studi porta Matteo in America qualche mese con alcuni compagni di corso. Gli incontri con la comunità di CL locale, la vita quotidiana. E un'amicizia che giorno per giorno si fa sempre più interessante. Il suo racconto

La fotografia che ritrae don Giussani a Saronno nel 1948

Quella fotografia conservata per anni

Lettere

A Saronno il Centenario di don Giussani celebrato con con varie iniziative. E con una targa commemorativa che ha una storia sorprendente

La targa commemorativa al Villaggio Matteotti

Don Giussani. Con la musica dentro

Lettere

Un concerto a Bolzano per il Centenario con l'Orchestra "Matteo Goffriller", diretta da Stephen Lloyd, e il violinista Marco Zurlo. Ivo Muser, vescovo di Bolzano-Bressanone: «Ricordare il fondatore di CL è ricordare che il cristianesimo è un avvenimento»

Luigi Negri (Foto: Archivio Fraternità di CL)

Don Negri e la prima Galilea

Lettere

Un anno fa, il 31 dicembre, moriva il vescovo emerito di Ferrara e Comacchio. Un amico ne ricorda la figliolanza a don Giussani, la passione educativa e l'amore per la verità e la libertà

Adriana Mascagni

Mascagni. A Sant'Ambrogio la scintilla dell'inizio

Lettere

Peppino Zola, marito di Adriana, racconta le esequie della moglie: «È riaccaduto l'Avvenimento». Tanti i messaggi di ringraziamento, compreso quello dell'arcivescovo Mario Depini che pubblichiamo integralmente

Vincenzo Morgante e Davide Prosperi a Palermo

Giussani. Un'esistenza sempre all'attacco

Lettere

Con un dialogo tra Davide Prosperi e Vincenzo Morgante, direttore di TV2000, Palermo ha ricordato il centenario di del fondatore di CL. La sua personalità, la sua eredità e il ruolo dei cristiani dentro la società