Lettere - 2019

La città di Chiclayo, nel Nord del Perù

Perù. «Mi ha colpita l'intensità della loro vita»

Lettere

Jessy, universitaria di Chiclayo, nel Nord del Paese, racconta come ha incontrato gli Universitari di CL. La vita, l'amicizia, l'impegno ad approfondire la fede. Una descrizione semplice dell'esperienza del movimento

Papa Francesco a Port Louis

Il Papa a Mauritius. «Mi ha voluta proprio qui»

Lettere

Trent'anni dopo Giovanni Paolo II, Laura racconta l'arrivo di Francesco sull'isola dell'Oceano Indiano. L'accoglienza di gente di ogni origine e fede. I messaggi degli amici della piccola comunità di CL e un dono particolare...

La molla che scatta grazie alla fiducia

Lettere

Al Centro di Solidarietà di Rho arriva un ex manager cinquantenne disoccupato. All'inizio c'è la fatica e l'imbarazzo. È scoraggiato e non osa mandare i CV. Eppure l'uomo torna tutte le mattine con la scusa di un caffè. Poi, un giorno...

Il chiostro dell'Università di Pavia

Pavia. La profondità dei gesti semplici

Lettere

Trent'anni fa era stato ospitato in un appartamento del Clu. Lui, musulmano di Nazareth, non dimentica quella accoglienza. Oggi torna a cercare gli amici e in università chiede: «Io sono dei Cattolici Popolari, dove sono gli altri?»

Alessandro Benetton

Don Giussani e il web marketing

Lettere

Massimo partecipa a Rimini al più importante evento italiano del suo settore. Tra i relatori c'è l'imprenditore Alessandro Benetton che, entrando al centro congressi, aveva visto il monumento al fondatore di CL. Così, alla fine del suo intervento...

Papa Francesco durante la visita nella capitale del Mozambico

Maputo. «Il mio "eccomi" davanti al Papa»

Lettere

L'attesa per l'arrivo di Francesco. Il desiderio di seguirlo in tutti i suoi movimenti. Lo stupore di vedere in sé un nuovo inizio. Marta racconta quel che è accaduto nei giorni della visita apostolica in Mozambico. A lei e a chi le sta intorno

La cappella della Medaglia miracolosa a Parigi

Parigi. Il vero "capitale umano"

Lettere

La sfida di dover cercare un nuovo lavoro a 55 anni. Un lungo cammino attraverso la fragilità personale e la grazia di una compagnia. E la scoperta che tutto diventa semplice quando «c’è Qualcuno che ci aspetta»

Vacanze CL. «Per fortuna non l'ho "scampata"»

Lettere

I soldi che non ci sono, l'albergo senza posti, la fatica dei mesi precedenti... Tante obiezioni che di fronte a quattro giorni in montagna con la comunità si sgretolano. Perfino durante «le "odiate" gite»

Una Presenza, tra forno e farina

Lettere

Tanta fatica e orari impossibili: il mestiere di panettiere rende difficile leggere la Scuola di comunità. Ma, fra una consegna e l'altra, perché non sentire gli audio? Così Cristina li scarica per il marito e...

Alejandro e Stella Maris dal Papa

Quel catalogo tra le mani del Papa

Lettere

L'incontro con Francesco durante l'udienza. Poche parole, abbastanza per dirgli di una mostra su di lui che gira in America Latina per farlo conoscere davvero. Nel racconto di Alejandro, la gratitudine del Pontefice

Il Meeting di Rimini

Una battaglia lunga cinquant'anni

Lettere

Un'amicizia nata negli anni Sessanta, tra i banchi di scuola, e mai interrotta. Visioni diverse sulla vita, che cambiano nel tempo incrociandosi, fino a ritrovarsi al Meeting, tra stand e incontri. «È l'inizio di un lavoro». Ecco perché

Se la pena è scontata tra i pacchi per i poveri

Lettere

Un detenuto che finisce a fare volontariato al Banco di Solidarietà. È l'inizio di una amicizia, che diventa sempre più stringente e profonda. «Ma anche un invito continuo alla conversione»

Durante una camminata

Vacanze. Quella domanda sulla Sierra peruviana

Lettere

Due giorni e mezzo sulle Ande solo per il desiderio di stare insieme. E per provare a rivedere «quella novità» che risponde al bisogno di ciascuno. Il racconto della "gita" degli amici del Perù

Vacanze. Le radici nell'essere

Lettere

Una convivenza "extra-large". A Marilleva sono arrivati in settecento da Roma, Frosinone, Fiuggi e Cassino. Per ritrovarsi davanti a qualcosa che "succede" in mezzo a loro e che li muove. Come in un bizzarro esempio fatto da Luisa...

Vacanze cavalieri. Qualcosa che attira più dello smartphone

Lettere

Augusto è un pediatra in pensione. È andato a Madonna di Campiglio con i ragazzi delle medie di Cesena, Ferrara e Udine. Con l'occhio clinico di conosce bene i ragazzi di quell'età, ha osservato un'amicizia sorprendente. Da tutti i punti di vista

Vacanze. L'esperienza non si pianifica

Lettere

Non un format da applicare, ma una verifica da fare. Così, una convivenza piena di difetti organizzativi diventa l'occasione per ripartire e ricordarsi che «Io sono mistero a me stesso». Ecco quello che è capitato agli amici di Arona, Novara e Domodossola

La serata di canti e letture dal titolo "Will you still love me tomorrow?"

Vacanze. «Un uomo felice è una proposta»

Lettere

A San Martino di Castrozza con la comunità degli adulti di Bologna. Le parole di Jésus Carrascosa, la serata di letture e canti, la testimonianza di Alpha e Maurizio. E la presenza di una sorella, tornata a sorpresa... Leggi il racconto di Giuditta

Jesús Carrascosa (secondo da sinistra) con gli amici di Bologna

Vacanze cavalieri. Il tasto "play" da schiacciare

Lettere

Appuntamento alle 12 davanti al Monte Bianco per un gruppo di ragazzi delle medie venuti da Svizzera, Piemonte e Valle d'Aosta. Tra galassie, legnetti del falò e Avengers, la scoperta che «tutto è fatto per noi»

«Non chiamatele "vacanzine"»

Lettere

Pochi giorni fuori dalla vita quotidiana, con molte persone, anche sconosciute, orari da rispettare e montagne imponenti. Ma anche un tempo "privilegiato", per fare i conti con sé. E capire di cosa abbiamo davvero bisogno

In gita verso la Marmolada

Vacanze Cavalieri. C'è un vulcano in Val di Fassa...

Lettere

Giorni "esplosivi", che rilanciano il desiderio di un gruppo di ragazzi toscani. Tra tornei di calcetto, messe sui prati, il panorama della Marmolada... E porte rotte. Per vedere da vicino che «è Gesù che vi attrae»