Lettere - 2017

Stati Uniti. La Stella cometa del North Carolina

Lettere

L'albero di Natale con le figlie, che appendono Gesù Bambino tra le immagini dei familiari. L'occasione, per Luca, di fare memoria dell'incontro vissuto. «Come i pastori, "ultimi" ma privilegiati, chiamati per primi a riconoscerLo e ad annunciarLo»

Forlì. Il pigiama di Suso

Lettere

Da agosto gioca in una squadra di calcio. Ma dopo gli allenamenti va a dormire per la strada. Finché Alberto e la moglie non decidono di accogliere in casa il giovane immigrato. «Eppure da soli non faremmo mai niente...»

La Giornata d'inizio a Manila, Filippine

Filippine. L'amicizia, la caffetteria e il «desiderio di Lui»

Lettere

La Giornata di inizio anno nel Paese del Sudest asiatico, crocevia di "amici" da tutto il mondo. Erano una trentina ad ascoltare le parole di Carrón e di Davide Prosperi in differita, il 25 novembre. In due lettere, il racconto di quello che è successo

Papa Francesco incontra i giovani birmani.

Il Papa in Myanmar. «Insieme, davanti a Pietro»

Lettere

Ultima giornata a Yangon, capitale birmana, per Francesco. L'incontro coi monaci buddisti, con i vescovi e coi giovani, prima di partire per il Bangladesh. Terza puntata del racconto di alcuni amici della comunità di CL locale

L'incontro con i monaci buddisti del Consiglio Supremo “Sangha”

La Colletta e il regalo di un cuore lieto

Lettere

La giornata di raccolta del Banco alimentare fatta per tanti anni. Una formalità o un'occasione? Ma poi accade l'incontro con una ex-allieva in difficoltà. E un incrocio di sguardi che fa crollare pensieri e obiezioni

Chioggia
La messa di papa Francesco a Yangon, Myanmar

Il Papa in Myanmar e l'identità di un popolo

Lettere

Seconda puntata del diario di un italiano e dei suoi amici birmani impegnati con la visita di Francesco nel Paese asiatico. L'attesa di migliaia di persone da tutta la nazione e la messa a Yangon. E l'invito ad essere «costruttori di pace»

L'arrivo di papa Francesco in Myanmar

Il Papa in Myanmar. L'imprevisto di un'amicizia

Lettere

Francesco è in visita nel Paese asiatico. Tra pochi cristiani, anche un piccolo gruppo di CL attende l'incontro con lui. Una storia nata per caso vent'anni fa. «Tra gente non perfetta, ma che Lui ha scelto»

Il popolo birmano attende Francesco
I ragazzi egiziani di "Angels Division" alla Colletta alimentare

La Colletta degli "Angeli" egiziani

Lettere

Un gruppo di ragazzi copti ortodossi, di un'associazione che si occupa di poveri e aiuta i giovani nello studio, ha partecipato alla raccolta del Banco alimentare nel milanese. Ecco come raccontano quello che hanno vissuto

Il biglietto dei detenuti del carcere di Opera (Milano) dopo la Colletta alimentare.

La Colletta in carcere. Quando l'umanità ritrova il suo volto

Lettere

Non solo in 13mila supermercati italiani. Tra le 8.200 tonnellate raccolte dai volontari Banco alimentare nella giornata di sabato scorso c'erano anche le "scatolette" donate da tanti detenuti. Come è accaduto a Opera, alle porte di Milano...

La casa di reclusione di Opera, alle porte di Milano
Rio de Janeiro

Brasile. L'università e la scelta di Catalina

Lettere

La Facoltà sbagliata e la decisione per un percorso di studi diverso. Tutto bellissimo. Fino a una domanda: «Qual è la cosa più importante della sua vita?». Una storia da Rio de Janeiro, letta alla Giornata di inizio anno brasiliana

Don Emil con alcuni amici della comunità di CL del Camerun

Camerun. «L'oggi, il quotidiano, è il nuovo inizio»

Lettere

Una situazione economica difficile, l'ombra della guerra civile, Boko Haram. E le Giornate di inizio anno a Yaoundé, Douala, Sop. Don Emil, sacerdote camerunense che ha incontrato il movimento da poco, racconta cosa è accaduto a lui e ai suoi amici di CL

Profughi in Camerun da Nigeria e Centrafrica, in fuga da Boko Haram
Sabato 25 novembre torna la Colletta alimentare

C'è differenza tra chi dona e chi riceve?

Lettere

Tante famiglie bisognose, la possibilità di aiutarle ma pochi volontari. Perché non chiedere una mano a chi viene assistito? Alla vigilia di un nuovo appuntamento con la Colletta alimentare, ecco perché fare un gesto di carità è un'occasione per chiunque

Il 26 ottobre, 19 milioni di persone in Kenya hanno votato per le presidenziali dopo l'annullamento della tornata di agosto.

Kenya, dopo il voto: «Di cosa abbiamo paura?»

Lettere

Le elezioni presidenziali ad agosto, annullate e rifatte a ottobre. In un clima difficile, tra paure di scontri e disinteresse, la comunità di CL si è messa al lavoro. Un volantino, incontri con i candidati, dialoghi con amici... Ecco cosa è successo

Il presidente rieletto, Uhruru Kenyatta, al seggio. L'opposizione ha boicottato il voto.
La cattedrale romano-cattolica di San Giuseppe a Bucarest.

Romania. Come "di schianto", l'inizio riaccade

Lettere

La Giornata di inizio anno, l'ultima Scuola di comunità di Carrón e le parole del Papa per la Giornata dei poveri. Per Simona, a Bucarest, l'occasione di rapporto con chi come lei opera nel sociale ogni giorno. E di «una sovrabbondanza di grazia...»

Il volantino dell'iniziativa per la Giornata dei poveri del 19 novembre a Bucarest
Chioggia

Quelle parole sulla soglia della classe

Lettere

Una bella signora, sempre elegante ed attenta. Attira l'attenzione della maestra, che una mattina la "vede" per la prima volta. Basta uno scambio di battute, per «aiutarmi a non riempire di vuoto i rapporti»

Il convegno di Diesse a Bologna.

Convegno Diesse: insegnanti a bottega

Lettere

Il 4 e 5 novembre, a Bologna, la IX edizione della convention scuola di Diesse: 650 insegnanti, dalla scuola d'infanzia alle superiori, provenienti da tutta Italia. Tema: “Il tempo della persona”. Il racconto di una giovane maestra

Marco Gallo

«Ogni giorno scegli tu dove guardare»

Lettere

Il primo novembre, il pellegrinaggio al santuario di Montallegro, in Liguria. Un gesto nato dalla morte del giovane Marco Gallo, e che ogni anno si allarga sempre più. È il cammino di uno strano popolo in festa. «Dove è così facile essere felici»

Il pellegrinaggio a Montallegro, l'1 novembre 2017
"Traces" in Uganda, al Meeting Point di Kampala

Kenya: "Traces" e il regalo di Apollo

Lettere

Duecentocinquanta copie della rivista distrutte dalla pioggia, nel trasporto da Nairobi all'Uganda. Si potrebbero ristampare, ma è costoso. «Non vi preoccupate, lo faccio gratis», il messaggio dello stampatore...

L'uragano Maria sui Caraibi

Dopo l'uragano. A cosa servono questi giorni?

Lettere

Sull'isola di Porto Rico, a tre settimane dal ciclone Maria. Più passa il tempo e più è difficile accettare. Il tempo isolati dal mondo, tra disagi, paure, impotenza. E le tante domande, fino a quella essenziale. Che non accetta risposte a buon mercato

Foto di gruppo per gli "Amici di Zaccheo" a Pejo, estate 2017

Tornare a casa, dopo trent’anni

Lettere

Il movimento al liceo e all'università. «Poi, il nulla», in una vita fatta di famiglia, carriera e successi. Fino alla birra con un vecchio amico e alla vacanza estiva... Da "Tracce" di settembre, una lettera citata alla Giornata di inizio anno

La Giornata di inizio anno di CL al Forum di Assago, 30 settembre 2017.

Quei 45 secondi di video inaspettati

Lettere

Paola, per problemi di salute, non può partecipare alla Giornata di inizio anno. Prima ci sono la malinconia, la delusione, la rassegnazione. Ma poi il messaggio di un'amica cambia tutto...