Storie - 2016

Peter Seewald

Io, Joseph e quelle domande

IncontriLuca Fiore

Abbandona la Chiesa per il marxismo. Poi, nel 1993, il suo giornale lo invia dal cardinal Ratzinger... E lì decide di «capire cosa nasconde». La storia di Peter Seewald, autore di quattro libri-intervista con il Papa emerito

Benedetto XVI
La Scuola di comunità di Lagos in Nigeria

Solo per vivere

MondoA. Leonardi, P. Perego, P. Ronconi e A. Stoppa

Tra i tavoli di un bar nel Parmense. O su internet, durante un pomeriggio di studio in Borgogna. Oppure, ancora, in un parcheggio del quartiere musulmano di Lagos, Nigeria. Piccolo viaggio nelle Scuole di comunità (da Tracce, novembre 2016)

Zygmunt Bauman.

Zygmunt Bauman. Il tunnel e la luce

IncontriDavide Perillo

Il sociologo è morto a 91 anni. Tracce lo aveva intervistato a ottobre. La solitudine. La paura degli «stranieri alle porte». La rinuncia alla libertà. L'intellettuale andava alla radice della «insicurezza esistenziale» del nostro tempo

I ragazzi di GS di Londra

Dove si gioca la partita

MondoAnna Leonardi e Paolo Perego

A Montréal, a Londra e in Germania... Viaggio nelle comunità di GS nel mondo. Per sorprendere i ragazzi alle prese con la vita di ogni giorno. E con una sfida: «Vedere se ciò che hanno incontrato c’entra con tutto» (da Tracce, ottobre 2016)

Maria Luján Bertella

La storia si riapre

IncontriAlessandra Stoppa

A quarant’anni dall’inizio del regime argentino, l’ex militante Maria Luján Bertella racconta la sua storia. Il sequestro, l’esilio, l’esclusione. Il cammino di riconciliazione. E i fatti che hanno stravolto gli schemi (da Tracce, ottobre 2016)

Pier Giorgio Frassati

Pier Giorgio Frassati. Il bene segreto

ItaliaPaola Bergamini

L'eternità come profondità del presente, la santità come stoffa della vita quotidiana. Vita di un giovane sportivo, normalissimo, figlio della Torino laica del Novecento. Laico, cioè cristiano (da Tracce, ottobre 2001)

Pier Giorgio mentre trascina con gli amici un barile di vino, 1925

Un passo per tutti

MondoDavide Perillo

Che cosa è la testimonianza, oggi? Come si vince «l'incertezza esistenziale»? Qual è il nostro compito? Quattro giorni di lavoro serrato per 250 responsabili di CL da tutto il mondo. Ecco da dove nasce la "Pagina Uno" di settembre

Un momento dell'assemblea.

Eredi e liberi

IncontriSilvio Guerra e Thérèse Martin

Oggi la trasmissione della cultura è contrapposta alla libertà di pensiero dei ragazzi. «Ma niente nasce dal vuoto». L’intellettuale François-Xavier Bellamy ci racconta la «fortuna» di insegnare. E di essere a un bivio (da Tracce, settembre 2016)

NIGERIA. Il bello di Lagos

MondoLuca Fiore

Il manager che si ritrova «sempre lieto». La vita alla St. Kizito Clinic. E Godfrey, che dice: «Se non faccio Scuola di comunità, muoio». Nella megalopoli nigeriana, dove un gruppetto di giovani cristiani annoiati ha riscoperto la fede

Marcos Pou

Marcos Pou. Sì, a tutto

MondoAlessandra Stoppa

Marcos Pou aveva 23 anni ed era appena entrato nel seminario di Barcellona. A un anno dalla morte è stata pubblicata la sua storia, che lui stesso aveva scritto. Una vita «normale». Ma che sta cambiando quella di tanti (da Tracce, luglio-agosto 2016)

La capitale inglese di sera.

Siamo «storie fatte di volti e rapporti»

ItaliaGioia Palmieri

Sabato 11 giugno, l'annuale edizione dell'evento nella capitale britannica. Una giornata di incontri, mostre e musica, per offrire alla city un'ipotesi nuova sulla crisi del nostro tempo. E riscoprire il valore «dell'altro»

Joseph Weiler a Torino per l'esposizione di "Momenti di dignità" e "L'anima dello spazio".

Dignità, il "nocciolo" dell'uomo

IncontriLetizia Bardazzi

Dopo la presentazione al Meeting, gli scatti di Joseph H.H Weiler sono stati esposti nel Campus Einaudi. Ventotto, tra ritratti e paesaggi. Un unico tema: la condizione umana. L'incontro con l'autore, dove si è parlato di Europa e di diritti

Una strada di Damasco

Ritorno a Damasco

MondoLuca Fiore

L’amicizia con un collega italiano. Poi, in Russia, l’incontro con CL. Storia di come Soulaiman, medico, ha scelto di rientrare nel Paese in guerra... e far conoscere a suoi amici ciò che gli ha cambiato la vita (da Tracce, aprile 2016)

La ferita di don Milani

IncontriGiuseppe Frangi

La libertà. L’incontro. E il «punto infiammato» che lo legava ai ragazzi. Eraldo Affinati, scrittore e insegnante, racconta il suo viaggio nella vita del priore di Barbiana (da Tracce, aprile 2016)

Don Milani con i ragazzi di Barbiana

Ma cosa c'è dietro?

MondoAlessandra Stoppa

Vivere la fede a San Francisco. Testimonianza di Francesco Boin, medico e professore all’Università della California. Dove le evidenze più familiari sono crollate e sepolte. E tutto è immerso in una «religione naturale» (da Tracce, marzo 2016)

La vita felice di Jean

IncontriMaurizio Vitali

Dall'incontro con due malati mentali è nata una storia «che non mi sarei mai aspettato». Jean Vanier guida le comunità dell’Arca sparse in tutto il mondo. Siamo andati a trovarlo, per scoprire la lunga strada della carità (da Tracce, marzo 2016)

La festa finale

New York Encounter, attrazione magnetica

MondoLuca Fiore

Il desiderio infinito e la paura che non si realizzi. Nel cuore della Grande Mela conferenze, mostre e spettacoli per affrontare il vero problema dell’uomo. Qui si condensa la vita della comunità di CL degli Usa. Ecco cosa abbiamo visto

Padre Pizzaballa e monsignor Nona

I fiori in guerra

MondoPaola Bergamini

Gli spari sotto casa. Gli aiuti alle famiglie. La contemplazione e la preghiera in una terra martoriata, dove la ricerca di un po’ di bellezza sembra pazzia... La vita al monastero trappista di ‘Azeir, in Siria (da Tracce, gennaio 2016)