Storie - 2020

Foto Unsplash/Vladimir Fedotov

«Quel soffio che spazza il cinismo»

ItaliaPaola Bergamini

Neolaureati in Medicina, negli ultimi mesi si sono trovati catapultati in ospedale in pieno stato di emergenza. Cosa hanno visto e vissuto? Alcuni di loro ce lo hanno raccontato. Melisa, per esempio, specializzanda al primo anno

Monsignor Claudio Lurati

«Il mio Natale in Egitto»

IncontriLuca Fiore

Il compito affidatogli dal Papa, le sfide di una "minoranza nella minoranza", e come lo sta accompagnando la lettera apostolica su san Giuseppe. Parla Claudio Lurati, il nuovo Vicario apostolico di Alessandria d'Egitto

Con un gruppo di fedeli sudanesi
La Basilica della Natività a Betlemme

Pizzaballa. «L'attesa certa»

IncontriAlessandra Buzzetti

Il mondo immerso nella pandemia. Un Natale inedito per tutti. E «la grande domanda sull’incontro con Gesù». Parla il nuovo Patriarca di Gerusalemme. Da Tracce di dicembre

Pierbattista Pizzaballa - «L'attesa certa» - 1 (1:12)
Le vele di Scampia

Le stelle di scampia

ItaliaPaola Bergamini

«Io ho un talento. Ci pensa?». Nel quartiere di Napoli famoso per “Gomorra”, ragazze che hanno chiuso con la scuola diventano sarte. Ma da imparare c’è molto di più che un mestiere antico. Per loro, e per i loro insegnanti. Da Tracce di novembre

Elisa Fuksas (foto: Marco Cella)

Elisa Fuksas. «Voglio vedere»

IncontriLuca Fiore

È cresciuta lontana dalla Chiesa. Regista, scrittrice e figlia dell’archistar Massimiliano, qui racconta il percorso che l’ha portata al Battesimo. Ma soprattutto quello che è iniziato da lì: «Semplicemente vivere». Da Tracce di novembre

Una scena di iSola
La cattedrale di Saint Peter a Kampala

Uganda. La ricerca continua di padre Joseph

MondoPaolo Perego

La figura di don Giussani incrociata più volte nella vita. E, nel tempo, un aiuto a «conoscere di più Cristo e la sua Chiesa». Un sacerdote ugandese racconta di sé e di quella volta, a fine "lockdown" nel traffico di Kampala...

Nyuta Federmesser (foto: Press service of The Palliative Care Centre)

Nyuta Federmesser. Fare i conti con il dolore

IncontriLuca Fiore

Sua madre ha fondato il primo hospice in Russia. E lei, oggi, coordina una rete di centri per le cure palliative. Perché «una persona deve poter morire senza paura. E senza solitudine». L'intervista da "Tracce" di ottobre

All'inaugurazione di un hospice a Mosca

Taiwan. La missione è vivere

Mondo

L'insegnamento della lingua italiana, la vita quotidiana in parrocchia, la caritativa. Un servizio della tv della Diocesi di Taipei racconta don Paolo Costa e gli altri missionari della Fraternità San Carlo

Carlo Acutis

Carlo Acutis. Il ragazzo dei miracoli

ItaliaPaola Ronconi

Il 10 ottobre, ad Assisi, Carlo Acutis sarà beatificato. La vita breve e intensa del ragazzo innamorato dell’Eucaristia (e appassionato di internet) continua a cambiare quella di tanti altri. Che seguono la sua strada. Da Tracce di settembre

Daryl Davis

Gli incontri di Daryl

MondoLuca Fiore

«Come fanno a odiarmi, se non mi conoscono nemmeno?». È la domanda che aveva fin da bambino. E che oggi sfida la questione razziale. Da Tracce di settembre, la storia di Daryl Davis, musicista nero diventato amico del Ku Klux Klan

Uno dei concerti per le case di riposo di Montréal

Canada. Quando cantare «dice di chi siamo»

MondoClaire Vouk

È iniziato tutto con un piccolo “sì”. Quello di Héloïse e di Max, che con alcuni amici di Montréal, hanno risposto all’invito di andare a cantare per gli ospiti delle case di riposo colpite dalla pandemia…

Nicolas Lhernould, vescovo di Costantina

Algeria. «Le nostre vite come pagine di Vangelo»

IncontriLuca Fiore

Nicolas Lhernould, 45 anni, da pochi mesi è Vescovo di Costantina-Ippona. Qui racconta l'incontro con la chiesa del Nord Africa, come è nata la sua vocazione e la testimonianza, reciproca, tra cristiani e musulmani

J. Á. González Sainz (foto: Corina Arranz)

González Sainz. La realtà e il torero

IncontriDavide Perillo

Pensa che solo chi si sente precario sia capace di vera compagnia. E che per resistere al nichilismo occorra «vegliare». Dialogo con lo scrittore J. Á. González Sainz, che si confronta con Il risveglio dell'umano. Da Tracce di giugno

Mustafà Boulaalam e don Carmelo Vicari.

Palermo. Davanti a un tè, con il parroco e l'imam

ItaliaFrancesco Inguanti

Un incontro tra don Carmelo, sacerdote nel capoluogo siciliano, e la guida di una moschea della città. Per guardare assieme a cosa è successo nelle loro comunità. A partire dalla compagnia instancabile di Dio a tutti gli uomini

Portogallo. Il nulla e la balena

MondoMaria Acqua Simi

«Questione di affezione alla storia che ci ha presi». Constança e alcune amiche dell'università, durante il lockdown mettono in piedi una serie di incontri online per dialogare su letture, film, musica... Ecco cosa è successo

Lisbona
Austen Ivereigh

Austen Ivereigh. Ritorno al popolo

IncontriVeronica Pando

Il ruolo di Francesco, il cammino della Chiesa, la conversione personale… Con lo sguardo a un mondo in piena crisi. Un filo diretto (online) tra l’America Latina e il giornalista inglese, fra i principali conoscitori del Papa. Da Tracce di giugno

I volontari di One City Mission con gli homeless di New York.

New York. «Qualcosa per il cuore»

MondoDavide Perillo

L’esperienza dei volontari di One City Mission, che portano compagnia agli homeless perché «tutta la città sperimenti l’umano». Da Tracce di Giugno, una storia nata da un incontro. E che passa per i frati del Bronx…

Don Pigi Bernareggi.

Bernareggi: «È Dio che fa tutto per conquistarci»

MondoPigi Bernareggi

In Brasile dagli anni Sessanta, tra i primi giessini a partire, il missionario italiano risponde alle domande dell'amica Rosetta, in Sudamerica con lui fin dalla prima ora, sulle provocazioni degli ultimi mesi

La lettera di don Pigi
Monsignor Luis Alberto Fernández

Argentina. La realtà, la croce e la pienezza dell'umano

IncontriVeronica Pando

L'ebook di Carrón al centro di un dialogo nel Paese sudamericano con l'arcivescovo Luis Alberto Fernández, in video-collegamento da Rafaela: «Per trovare una risposta alle nostre domande non possiamo non partire dall'Incarnazione»

Daniele Mencarelli

Mencarelli: «In questa pandemia, una vittoria perenne»

IncontriDaniele Mencarelli

Lo scrittore romano legge "Il risveglio dell'umano". Dal percorso tra tanti autori «costruttori di senso» alla profondità di parole come paura e realtà, «una consanguineità nel sentire e vedere alla vita che ogni volta mi mette i brividi»

Richard Cabral al New York Encounter 2017 (Foto: Brenda Abdelmesih)

Richard Cabral. «Una presenza all'altezza del mio trauma»

IncontriJosé Medina

Lavora per il cinema e la tv, è stato in una gang ed è finito in carcere. L'attore californiano racconta la svolta della sua vita. E la confronta con le provocazioni de "Il risveglio dell'umano": «Non valgono solo per la quarantena»