Julián Carrón, "Il risveglio dell'umano" (Bur)

Carrón. Il risveglio dell'umano

La fragilità dell’esistenza e la “bolla” in cui vivevamo. Poi, l'«irrompere imprevisto e imprevedibile della realtà, con la faccia del Coronavirus». In un ebook, la guida di CL descrive la grande possibilità di questo «tempo vertiginoso»

«La situazione che stiamo vivendo ci ha resi consapevoli che in questi anni abbiamo per certi versi vissuto come in una bolla, che ci faceva sentire sufficientemente al riparo dai colpi della vita. E così siamo andati avanti distratti, fingendo che tutto fosse sotto il nostro controllo. Ma le circostanze hanno scombinato i nostri piani e ci hanno chiamato bruscamente a rispondere, a prendere sul serio il nostro io, a interrogarci sulla nostra effettiva situazione esistenziale. In questi giorni la realtà ha squassato il nostro più o meno tranquillo tran tran assumendo il volto minaccioso del Covid-19, un nuovo virus, che ha provocato un’emergenza sanitaria internazionale.
La realtà, dalla quale spesso fuggiamo per poter respirare, per l’incapacità di stare con noi stessi, questa volta è stata inclemente, costringendo la maggior parte di noi a restare chiusi in casa, a fermarsi. E in questo isolamento sta emergendo ai nostri occhi – forse per la prima volta in modo così palese e diffuso – la nostra condizione esistenziale…
».

Esce oggi, in formato ebook, Il risveglio dell’umano. Riflessioni da un tempo vertiginoso, di Julián Carrón (Bur-Rizzoli, 3,99 euro). È un libro-intervista, curato da Alberto Savorana, in cui, partendo dall’«irrompere imprevisto e imprevedibile della realtà con la faccia del Coronavirus», il Presidente della Fraternità di CL descrive la grande possibilità di riscoperta dell’umano che ci è data vivere: dalla solitudine al silenzio, dalla condivisione all’amicizia, alla coscienza che abbiamo di noi e del mondo.

Davanti alle domande che ci poniamo tutti («Che senso ha quello che sta succedendo? Cosa ci dice lo scoprirci di colpo così fragili? Che cosa vince la paura?») emerge tutta la portata della presenza di Dio e dell’esperienza cristiana. E della testimonianza: «Più di qualunque discorso rassicurante o ricetta morale, quello di cui abbiamo bisogno è proprio di intercettare persone in cui possiamo vedere incarnata l’esperienza di vittoria contro la sofferenza e il dolore, in cui è testimoniata la nostra esistenza».

Julián Carrón
Il risveglio dell’umano. Riflessioni da un tempo vertiginoso
Bur Saggi – ebook 3,99 euro

Acquista online


Le traduzioni de "Il risveglio dell'umano"