Cultura - 2015

<em>Chiamatemi Francesco</em>, <br>di Daniele Lucchetti.

Il perché di questo nome

CulturaMaurizio Crippa

Il Santo Padre sul grande schermo. Daniele Lucchetti dirige un film «onesto e partecipato», in un progetto commerciale che ha fatto dubitare in molti. Ecco invece la "fine del mondo", la vecchia Argentina, la casa di papa Bergoglio

<em>L'agguato di Dio</em>, di Marco Pozza.

Natale, «l'inaudito della storia cristiana»

CulturaFlora Crescini

Un libro che parla di Gesù, per ricordare di come il rapporto con Dio sia sempre stato "sensibile", fin da quel giorno sconvolgente di Betlemme. E così è ancora oggi, se non ci si abitua a quella presenza «che ancora oggi permane»

Giacomo Poretti alla presentazione del suo libro.

«Non è banale un’ossessione che porta a Dio»

CulturaLuca Brambilla

Tra lo scrittore Luca Doninelli e il direttore del Cmc, Camillo Fornasieri, Giacomo Poretti racconta del suo ultimo libro: "Al Paradiso è meglio credere". Tra dialoghi profondi e il cappotto di Gogol, la vicenda di un finto prete ossessionato da Dio

<em>Il pranzo di Babette</em> di G. Axel.

Un dono inatteso, come il Natale

CulturaLuca Marcora

Babette, in fuga dalla polizia di Parigi, si rifugia in Danimarca, dove trova lavoro come governante per due sorelle zitelle. Per ringraziarle di averla accolta preparerà un pranzo francese incantando tutto il paese. Un film caro anche a papa Francesco

<em>In My Country</em> di John Boorman.

Perdonare, ai tempi dell'apartheid

CulturaLuca Marcora

Sudafrica, 1996. La Commissione per la Verità e la Riconciliazione istituita da Mandela raccoglie le testimonianze di violenza di quegli anni. Qui, il giornalista Langston incontra Anna, poetessa. Ma non è la classica storia d'amore hollywoodiana...

Il cuore puro degli uomini in guerra

Cultura

La mostra organizzata dal Coro CET, dal Meeting di Rimini, è arrivata a Milano. Il desiderio di bene non era morto nemmeno in trincea, e lo sentiamo ancora oggi. Un canto di speranza che nasce nella contraddizione del male

"L'annuncio a Maria" messo in scena da Paolo Bignamini.

Il desiderio di squarciare il velo dello cose

CulturaLuca Doninelli

Dopo aver destato qualche scalpore al Meeting di Rimini, torna in scena al Litta di Milano "L'annuncio a Maria" di Paolo Bignamini. L'occasione per guardare al testo di Claudel senza pregiudizi. Cioè, senza evitare «un paragone con se stessi»

<em>Al Paradiso è meglio credere</em> <br>di Giacomo Poretti.

Un messaggio dal Paradiso

CulturaPaola Bergamini

Giacomo Poretti torna davanti al computer nei panni di Antonio Martignoni. Che, investito da un'auto nel lontano 2053, si risveglia nell'aldilà. Da qui dovrà scrivere la sua storia alla Terra. A partire dal giorno in cui si mise a fare il prete...

La sagra del tartufo ad Acqualagna (Pesaro Urbino).

Quella faccenda del cuore che pulsa

CulturaMaurizio Vitali

La spedizione di una variegata combriccola, amante di Guareschi e Jannacci, alla volta del comune marchigiano, famoso per il suo tartufo. Un viaggio nel "Mondo piccolo" e nella "Roba minima", tra sagre, partite a calcio e passatelli fatti a mano

Tutto ciò che resta di quel "per sempre"

CulturaFlora Crescini

"Scritto sulla mia pelle" è la storia di una famiglia che si spezza. Due genitori che si separano e un figlio, Stefano, che fa di tutto perché ritornino insieme. Ma entra in scena Elisa, compagna di classe. E il dolore inizia a trasformarsi in speranza

<em>Fly Now</em> di Olivia Trummer.

Olivia, che ha il coraggio di saltare

CulturaWalter Muto

Una voce delicata e un pianoforte ad accompagnarla, tradotti nel linguaggio del jazz. Sono gli ingredienti di "Fly Now", album della musicista Trummer. Che, per le sue canzoni, prende spunto dalle cose più banali. Ma finisce a parlare del cielo

Papaveri ad Asciano, 2015.

Siena, col cuore "appuntato" sulla Bassa

CulturaPaolo Biscottini

Fino al 13 dicembre il Museo Diocesano di Milano ospita la mostra di Letizia Fornasieri, curata da Paolo Biscottini, direttore del museo. Con "I paesaggi attesi", l'artista esce dall'intimità delle prime opere, per perdersi nelle colline toscane

<em>Dio o niente</em>, Robert Sarah.

Dall'Africa a Roma, in missione per la Chiesa

CulturaAmbrogio Pisoni

Una conversazione sulla fede con il cardinale Robert Sarah, prefetto della Congregazione per il Culto Divino. Dal villaggio di Ouros, in Senegal, alla Santa Sede, ricordando che «l'Occidente senza Cristo è segnato dalla decadenza»

"L'infanzia di Ivan" di Tarkovskij.

E Tarkovskij gridò: «Basta»

CulturaLuca Marcora

Sul fronte a Est, durante il Secondo conflitto, si snoda la storia di un orfano unito ai sovietici nella lotta ai nazisti. Un film accusato di tradimento al realismo socialista. E che punge «come una puntura d'ago», nascondendo il segreto di una speranza

Svetlana Aleksievic.

Svetlana Aleksievic: «Cerco il soggetto dell'anima»

Cultura

La scrittrice bielorussa premiata quest'anno con il Nobel si racconta all'editore Constantin Sigov. L'infanzia in Ucraina, il passato sovietico che non passa, i futuri libri su amore e vecchiaia. Sempre alla ricerca dell'uomo reale

Carlotta Guareschi, assieme al padre Giovannino e al fratello Alberto.

Quella "pasionaria" che è in tutti noi

CulturaGiorgio Vittadini

Lo scorso 25 ottobre è scomparsa la figlia di Giovannino Guareschi, Carlotta. Dai primi anni di vita durante la Guerra alle giornate passate col padre sul Po. Il racconto di chi ha conosciuto di persona questa «splendida cristiana»

<em>Oltre la leggenda nera</em>, <br>P. L. Guiducci.

Oltre il pregiudizio della leggenda nera

CulturaStefano Maria Paci

Un dopoguerra confuso, cerchiato dal presunto rapporto tra nazisti e Vaticano. Pier Luigi Guiducci, docente di Storia della Chiesa, si è fatto strada tra documenti e archivi successivi al crollo del Terzo Reich. E porta alla luce la verità...

Pasolini in una fotografia inedita della mostra.

Solo l'amare conta

CulturaFabrizio Sinisi

Apre l'esposizione "Pasolini, il poeta che sfidò il nulla", realizzata dal Centro Culturale di Milano. Per mettere lo sguardo dentro la libertà di un uomo ferito dal mondo, a quarant'anni dalla sua morte (da "Tracce" di ottobre)

<em>Dante nei testi degli ultimi Pontefici</em> <br>di Giuseppe Frasso e Michele Faldi.

La Commedia che vuole «convertire»

CulturaMaurizio Crippa

L'esempio perfetto di una cultura sostenuta dalla fede: Giuseppe Frasso e Michele Faldi mostrano il fascino che il Poeta ha esercitato sui Papi del Novecento. Un'antologia dantesca attraverso i testi pontifici, da Benedetto XV a Ratzinger

<em>Ma che cos'è una famiglia?</em> <br>di Fabrice Hadjadj.

L'amore da cui tutto nasce

CulturaFlora Crescini

L'origine dalla scimmia o la vita che deriva dal rapporto uomo-donna: cosa è più facile spiegare al giorno d'oggi? Nel pieno del dibattito pubblico, le riflessioni di Fabrice Hadjadj, filosofo francese, contenute nel suo libro "Ma che cos’è una famiglia?"

Andreij Strotsev e padre Romano Scalfi.

Giussani, il metropolita Antonij e padre Scalfi

Cultura

Il convegno, l'open day e una testimonianza di un giovane ortodosso bielorusso che spiega l'esperienza di una "comunità volante". Tutto nasce dagli incontri con tre grandi uomini... Ecco il video che li racconta

Don Giussani, il metropolita Antonij e padre Scalfi (6:02)