Attualità - 2020 - Pagina 5

Il posto di frontiera brasiliano di Pacaraima, nello Stato di Roraima (foto:  Francesco Pistilli per Fondazione AVSI in Brasile)

Brasile, una porta che accoglie

AttualitàJulián de la Morena

Ogni giorno sono 500. Arrivano a piedi, in bicicletta, in autobus. Sono i venezuelani in fuga che approdano alla frontiera di Pacaraima. Come direbbe Camus: «Vivono a metà strada tra la miseria e il sole». Il racconto di chi li ha visti