Mondo - 2014

Miami

miami. Invito a casa

MondoAlessandra Stoppa

Lavora con gli anziani da vent’anni. Da sei, li visita a domicilio nel melting pot di Miami, tra sobborghi ed attici. Enrico Grugnetti, infermiere, racconta l’avventura che inizia quando bussa alla porta dei pazienti (da Tracce, dicembre 2014)

Enrico Grugnetti
Lorenzo Albacete

«Ho vissuto una vita bella»

MondoGiorgio Vittadini

La laurea in Fisica e la vocazione adulta. Il tour con Wojtyla e il dialogo con Fidel Castro... E l’amicizia con don Giussani, che ha cambiato la sua vita e quella di CL in America. Il ricordo di Lorenzo Albacete (da Tracce, novembre 2014)

Vi basta questo spettacolo?

MondoPaola Bergamini

Piccole comunità, spesso molto giovani, sparse tra Ashburton, Perth, Melbourne, Sidney... Ci raccontano la visita inaspettata di Julián Carrón. Un viaggio di pura amicizia che «ha risvegliato la nostra sete» (da Tracce, giugno 2014)

Padre Federico Trinchero con i profughi a Bangui

Centrafrica. La pace di Alain

MondoAlessandra Stoppa

Per i media è «uno scontro religioso». Ma è una guerra che sta martoriando un intero popolo. Qui la cronaca da un convento diventato campo profughi (per 15mila persone), che spiega cosa accade più di ogni analisi (da Tracce, maggio 2014)

Meeting Point International di Kampala, Uganda

Le donne di Rose

MondoAlessandra Stoppa

Agnes, Teddy, Ketty, Florence. Cresciute negli slum o rapite dai ribelli e abbandonate dalle famiglie. Tutte sieropositive. Avevano rinunciato a vivere... Qui raccontano com’è rinata in loro la vita e il suo valore (da Tracce, aprile 2014)

Johnny

Kansas. Una cosa positiva

MondoLuca Fiore

Gli Shankman erano una tranquilla famiglia del Midwest. Poi l’incidente del figlio Johnny... Ma un pensiero cambia tutto: «Lui non appartiene a noi». La madre Kim racconta la loro esperienza (da Tracce, gennaio 2014)