Mondo - 2020

Alejandro Marius

Venezuela. «Una convenienza umana per me»

MondoAlejandro Marius

Lui a Caracas, con le quattro figlie. La moglie bloccata in Spagna all'esplodere della pandemia. Qui racconta «la lotta per farla tornare», dentro cui, però, «ero in pace». La sorpresa di qualcosa che «ha a che fare con la mia vocazione»

Con la moglie Alexandra
David Horowitz al pianoforte

Horowitz. Il calore di un jingle

MondoMarco Bardazzi*

Nei suoi studi, tra un nugolo di musicisti, «per creare la colonna sonora di New York». La sua storia, i suoi incontri, le sue parole. Ecco come un amico lo raccontava in un libro qualche anno fa

Il libro di Marco Bardazzi, ''Sotto il cielo d'America'' (Bur)
In una "Villa" di Buenos Aires

Nelle "Villas", dove la comunità combatte il virus

MondoMonica Poletto

La paura dell'epidemia nei sobborghi di Buenos Aires, tra la povertà e l'impossibiltà di isolamento. E dove un gruppo di sacerdoti si prende cura della gente. Parla padre Charly Olivero

Riad, Arabia Saudita.

Riad. La lunga lotta

MondoAlessandra Stoppa

Medioriente. Nel quotidiano di situazioni o Paesi difficili, il rapporto con chi ha un’altra fede diventa scoperta di ciò che fa vivere. Su "Tracce" di Aprile, dall'Arabia Saudita la prima di tre testimonianze dalle comunità di CL

Il numero di Aprile di ''Tracce''
Don Livio Lodigiani.

Don Livio, ritorno da Almaty

MondoMaria Acqua Simi

Ventitré anni in Kazakistan come missionario. Oggi è di nuovo nella sua Cremona, e riguarda a quello che è successo. Gli amici, gli incontri, le opere. Senza rimpianti, ma desideroso di scoprire cosa ha ancora in serbo per lui questo cammino

Don Livio con gli amici di Almaty
John all'assemblea delle comunità europee di lingua inglese (Foto: Luca Fiore)

Gran Bretagna. «Quello che ho cercato tutta la vita»

MondoMichela Young

John è diventato cattolico a ventidue anni. Oggi ha ottantacinque anni e un anno fa ha incontrato alcuni di Comunione e Liberazione: «Un modo completamente diverso di vivere il cristianesimo. E mi sono unito a loro»