Lettere - 2021 - Pagina 2

Foto Unsplash/Javier Allegue Barros

Madrid. Un passo importante della vita

Lettere

L'università finita in piena pandemia, tante incertezze. E il desiderio di poter rivivere il fascino dell'incontro di qualche anno prima. Così Ana racconta perché ha deciso di iscriversi alla Fraternità di CL

Foto Unsplash/Dylan Ferreira

Bologna. Storia di Razi, e di un «Dio reale»

Lettere

Musulmano, originario del Bangladesh. Poca voglia di studiare, ma una grande fedeltà alle amicizie incontrate in un centro di aiuto allo studio. Fino alla morte, dopo la malattia. Il racconto di un'amica

I Cavalieri del Graal siciliani nel Duomo di Monreale.

Sicilia. «Perché il cuore respiri»

Lettere

Dopo tanti incontri via web, i giovani Cavalieri del Graal si sono ritrovati a Monreale. Per affidare le loro vite ai Santi. E condividere «quella gioia che tutti attendono». Lettera di una prof

I giochi in riva al lago (Foto A. De Simoni)

Stati Uniti. La prima vacanza del piccolo Tommaso

Lettere

Qualche giorno insieme sulle rive di un lago in Georgia per un centinaio di amici della comunità di CL del South East. Enrico racconta le testimonianze, i giochi, le camminate. E il Battesimo dell'ultimo arrivato

Giochi in pedalò alla vacanza di Gs Cremona

Vacanze GS. «Mossi solo da una presenza»

Lettere

Dopo tante restrizioni, e con tutte le precauzioni del caso, la comunità dei ragazzi di Cremona si ritrova sul Garda per qualche giorno insieme. Il racconto di Anna

Maturità. Un tempo pieno di scoperte

Lettere

La preparazione dell'esame di Stato dopo due anni complicati. Faticosa, eppure sorprendente. La compagnia degli amici, lo sguardo di alcuni prof. E il desiderio di poter vivere tutto come occasione. Il racconto di Teresa

La Grigna (Foto Unsplash/Asoggetti)

«Mai soli, in ogni tornante della vita»

Lettere

Greenpass, mascherine e "bolle" che non fermano il grande desiderio di trascorrere qualche giorno con i ragazzi di GS. E trent'anni di vacanze che non tolgono la sorpresa di un insegnante per la domanda di una mamma: «Ma voi chi siete?»

Foto Unsplash/Headway

«Oltre la mia misura»

Lettere

Un anno di volontariato seguendo un ragazzo nello studio a Portofranco. Tra la fatica del potersi vedere solo via web e i pochi risultati, almeno in apparenza. Fino al test di Ingegneria...

I giochi in spiaggia durante la vacanza

Una scommessa non al buio

Lettere

La vacanza al mare di un gruppo di amici (e non) che per mesi si sono ritrovati su Zoom. Dall'Angelus al mattino ai giochi in spiaggia, fino alle visite culturali. Così Cristiano racconta la bellezza che ha visto

Foto Unsplash/Lacie Slezak

La maturità e i nuovi amici "di carta"

Lettere

Un esame strano anche quest'anno, preparato un po' in presenza e un po' al computer. Tra il perbenismo di chi ti dice «stai serena, la salute è tutto, pensa al tuo futuro» e un desiderio di pienezza che non fa dormire la notte...

Cape Cod (Foto Unsplah/Benjamin Suter)

Una bellezza che va oltre tutti i piani

Lettere

Un weekend in campeggio a Cape Cod, per una cinquantina di amici americani, nato dall'idea di Tara di passare qualche giorno insieme alla riapertura post-lockdown. Ecco come lo racconta Monica di Boston

«Dio usa tutto per risvegliarmi»

Lettere

La parola "attesa" risuona nella vita di Hilda, irlandese di Dublino, fin da bambina. Il matrimonio, i figli, l'incontro con il movimento... «Che cosa potevo volere di più? Eppure l'attesa rimaneva». E alla prova del Covid i nodi vengono al pettine

Foto Unsplash/Artem Maltsev

Il compito continuo di essere veri

Lettere

Oltre quarant'anni di insegnamento festeggiati tra i colleghi e con una lettera agli studenti. Una storia fatta di volti, momenti. Perfino di errori. E di uno sguardo cambiato nel tempo

Bruxelles, Grand Place (Foto Unsplash/Alex Vasey)

Belgio. «La mia speranza, dentro il sì di un'amica»

Lettere

Il lavoro e la pandemia, la provocazione degli Esercizi della Fraternità, le domande aperte. Fino ad accorgersi, davanti all'amicizia tra Eleonora e una coppia fiamminga, di «cosa può riaccendere il mio cuore»

Una volontaria della Colletta alimentare

«Ti voglio bene. E non lo dico mai a nessuno»

Lettere

Un'amicizia nata portando il "pacco" del Banco Alimentare. I tanti bisogni, la malattia, gli ultimi giorni in hospice. Veronica racconta la stupore e gratitudine per ciò che è sorto da un piccolo gesto di carità

Tra le guglie del Duomo di Milano (Foto Unsplash/Christoph Schulz)

«Non per il mio fare, ma per la mia attesa»

Lettere

In cima al Duomo di Milano a conclusione di «un anno scolastico bellissimo». Così una prof racconta lo stupore davanti a una classe che accetta la proposta di un ultimo giorno di scuola diverso dal solito

Foto Unsplash/ThisisEngineering RAEng

Quel fiore sbocciato tra i libri

Lettere

Una ragazza indiana che ha bisogno di aiuto in matematica. Le sue amiche che si aggiungono alle lezioni con lei. Così un volontario racconta la sorpresa di un cambiamento accaduto davanti ai suoi occhi

Peter, Denver

L'imprevisto che non ti lascia come prima

Lettere

Per Peter era la prima volta agli Esercizi della Fraternità. Gli resta in testa quella parola che per Montale è «la sola speranza». Alcuni giorni dopo va a cena con gli ospiti di una no profit che accoglie ex carcerati...

L'incontro nell'Aula Magna della Statale di Milano

Università. «Tocca a me»

Lettere

Un incontro con il rettore della Statale e con l'arcivescovo Mario Delpini per gli studenti degli atenei milanesi. La riapertura, la sessione estiva alle porte, l'attesa per il nuovo anno: «Come vivremo insieme?»

La copertina dell'edizione giapponese de "Il brillìo degli occhi"

L'avventura del "brillìo" in giapponese

Lettere

Marcia ha appena finito di tradurre il libro di Carrón uscito l'anno scorso. È stato un lavoro lungo e complicato. Che l'ha costretta ad andare a fondo del testo. Ne è valsa la pena. Anche se fosse stato solo per una persona

«Bisognerebbe niente! Bisogna il presente»

Lettere

Ritrovare le ragioni per proporre l’Happening di Cremona, dentro la domanda di questi mesi: che cosa rende la vita vita se è tutto bloccato. Ora ci si rimette in moto. Spinti da quella "febbre di vita" da cui tutto è nato